Home » » PROF

PROF

Sabato scorso ho guardato per caso le prove della moto gp e sono stato testimone di un'imbarazzante gaffes di Loris Reggiani.
Meda stava commentando il probabile stato d'animo di Lorenzo, in merito al rientro di Rossi, e per farlo ha utilizzato la metafora dell'arcigna maestra e della bella supplente.
Reggiani ha espressamente detto "io con le supplenti mi facevo delle gran seghe!"
Naturalmente l'accezione usata andava intesa con "quando c'erano le supplenti saltavo sempre la scuola", seghe=bigiata e non seghe=autoerotismo.
Mi ha fatto venire in mente gli ultimi anni di superiori, e la nostra cara professoressa di Inglese.
Era giovane, bella, aveva occhi castano scuro, due labbra carnose ed un bel corpicino anche se non troppo alta.
Tutte le volte che entrava in classe per noi maschietti era uno spettacolo, amava vestirsi in maniera abbastanza provocante e noi, nel pieno delle nostre tempeste ormonali, non avevamo occhi se non per lei.
Quando mi interrogava era un continuo accavallare le gambe e pose particolari tali da deconcentrarmi.
Le male lingue dicevano fosse stata ripresa per alcuni atteggiamenti poco professionali e a chi le domandava se il suo abbigliamento non poteva essere considerato fuori luogo, lei ribatteva dicendo che i ragazzi così stavano molto più attenti.
Ah la cara prof. di inglese, se l'avesse vista Reggiani altro che saltare la scuola e forse li si un sacco di "seghe"
 
Support : Copyright © 2015. my greek1 - All Rights Reserved